Cecilia

(inf. Mirella Nesti)

Chi e’ che gira intorno
Intorno al mio giardin
Il capitan di ronda
Cecilia viemmi a aprir

Aspetta un momentino
Domando a mio mari’
E se e’ contento lui
Io ti verro’ ad aprir

Vai vai Cecilia
E valli pure ad aprir
Sotto lenzuola bianche
O Dio dolce dormir

A mezzanotte in punto
Cecilia da’ un sospir
Seduta sopra il letto
Non pole piu’ dormir

Che hai che hai Cecilia
Che hai da sospirar
Che domattina all’alba
Vedrai tuo mari’

E la mattina all’alba
Cecilia va al balcon
E vede suo marito
Col collo penzolon

Grazie sor Capitano
Stavolta tu m’hai tradi’
Tu m’ha leva’ l’onore
La vita a mio mari’

Taci taci Cecilia
E non parlar cosi’
O nelle carceri buie
Io ti faro’ dormir

Nelle carceri buie
Si si io dormiro’
Prese un pugnale Cecilia
Il Capitan ammazzo’

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *